Il sesso nel 2016: pochi tabù, tanta scopamicizia

Sesso al passo con i tempi: internet sta vivendo una crescita esponenziale grazie alle nuove tecnologie che hanno permesso la diffusione anche grazie a dispositivi portatili come smartphone e tablet che sono entrati prepotentemente nelle abitudini degli italiani, e rispetto a qualche anno fa, il differente approccio con la telematica ha favorito l’evoluzione dei vari metodi di socializzazione anche per via dei social che avvicinano realtà che non si sarebbero mai incontrate. Il mutamento dei costumi ha investito, oltre che al nostro quotidiano, anche l’aspetto del sesso che sta vivendo una seconda rivoluzione nelle abitudini di molte persone che, proprio grazie a nuovi concept relazionali, hanno resettato barriere e limitazioni.

Il nuovo concept sul sesso: la Scopamicizia

Si chiama scopamicizia una delle nuove forme di vivere liberamente un sesso senza tabù. Se gli anni Sessanta hanno scoperchiato il vaso di Pandora facendo reclamare il sesso libero, questa nostra epoca ha prodotto –con l’aiuto della rete- una nuova rivoluzione culturale dove, finalmente, il sesso si è davvero liberato dai legami del formalismo e dell’ipocrisia. La scopamicizia mette in contatto, attraverso dei siti di incontri che si basano su questa nuova visione del sesso, persone che sono alla ricerca di un partner per fare sesso senza implicazioni di ordine sentimentale. In buona sostanza, vengono meno tutte quelle strutture mentali che hanno sempre formato dei tabù che hanno condizionato il sesso considerato come una forma di peccato o di perversione al di fuori di certi canoni. Ogni genere e tendenza può trovare il suo spazio per incontrare partner che hanno le stesse tendenze e questo, offre una esaustiva forma di libertà che non reprime alcun gusto. La scopamicizia, come espresso prima, nasce come risposta a tante sollecitazioni di individui che cercavano solamente una sana forma di divertimento attraverso del buon sesso e che non erano interessati ad impegnarsi in storie più serie e coercitive.

I siti di dating e la scopamicizia

Il web ha visto la nascita di siti di dating dove ogni persona intenzionata a far parte degli scopamici, può iscriversi creando un profilo dove pubblicherà foto e proprie caratteristiche per mettersi in gioco ed attendere qualche contatto proveniente da potenziali partner interessati. Inoltre, attraverso un motore di ricerca interno, anche l’iscritto può mettersi alla ricerca del partner, azionando una serie di opzioni che filtrano il database della piattaforma e che estrapolerà i profili che più si avvicinano alle caratteristiche richieste in fase di scelta. Se le due persone che si contattano si trovano reciprocamente interessanti, incontrarsi sarà facile in quanto si sono eliminate tutte quelle paranoie esistenti nei rapporti normali. I siti di scopamicizia offrono una versione base che è messa gratuitamente a disposizione delle persone che vogliono iscriversi, in modo da far testare la validità della piattaforma. Ovviamente il raggio di azione in questa fase iniziale è molto limitato: per azionare in modo completo ogni possibilità esistente sul sito stesso, come la visione di molte più foto, invio di messaggi, video chat etc, sarà necessario passare di livello. L’upgrade presenta comunque un costo e, a seconda il tipo di abbonamento e la durata, ci sono vari prezzi. E’ tuttavia un passaggio logico quello di iscriversi e poi passare di categoria, per approfittare di ogni strumento previsto dal sito stesso.

Il grande successo della scopamicizia

Chi fa parte degli scopamici è totalmente soddisfatto perché il successo è garantito ed immediato. Poco importa se si sia sentimentalmente (o formalmente) impegnati e quindi si sia alla ricerca di una salutare scappatella, o se solamente non si vuole perdere tempo e passare sotto le classiche forche caudine che vedono una conoscenza, una frequentazione, un approccio e quant’altro necessario per avere quella confidenza che consente un rapporto sessuale: con la scopamicizia si va subito a dama e non provarlo è un peccato.

Commenta Qui sotto

comments

Reply