Come fare sesso in spiaggia: i nostri consigli

Quando si fa sesso con una persona, molte volte può incidere sulla riuscita dell’azione anche il posto in cui si decide di metterlo in atto, avere modo di farlo in un posto che può attirare l’uno e l’altro può rendere tutto molto più bello. Questo è proprio il caso del sesso in spiaggia, uno sfondo bellissimo da condividere con l’altra persona con cui si è in quel momento: l’atmosfera notturna che si crea in una spiaggia con la propria partner, vivere un’esperienza simile sotto la luce delle stelle, sicuramente è qualcosa che rimarrà nella mente dei due amanti.

La giusta atmosfera del sesso in riva al mare

Il cielo sopra i due amanti di turno ed il rumore del mare dovuto allo scrosciare delle onde grazie al vento, creano la giusta atmosfera per far sì che i due vivono al meglio il rapporto sessuale. Ovviamente in vista di dirigersi sulla spiaggia per dar vista a questa performance sessuale, si può organizzare il tutto in maniera che diventi tutto più scenografico, come ad esempio una base musicale che faccia da sottofondo. Oltre a ciò si può poi decidere se fare sesso sulla sabbia stessa, oppure se optare per il classico telo da mare oppure prendere in considerazione l’eventualità di munirsi di un materassino per stare più comodi. Un’altra idea che potrebbe far sì che il momento risulti ancor più da catagolare nei ricordi più belli, può essere il bagno notturno, in quell’occasione i due partner entreranno in acqua l’uno accanto all’altro finendo poi per entrare in stretto contatto ed una volta fuori dare vita a ciò che l’eccitazione ha creato nelle acque del mare.

Le giuste accortezze da tenere quando si fa sesso in spiaggia

Decidendo di fare sesso in spiaggia, è giusto che si prendono le considerate attenzioni: è vero che è un posto tanto romantico quanto tranquillo, ma è buona cosa comunque avere gli occhi aperti. Essa all’imbrunire diventa un posto poco frequentato dalle persone, ma può sempre capitare che altre coppie facciano lo stesso pensiero e quindi ritrovarsi nel medesimo luogo. Ovviamente l’estensione di un posto così permette a più coppie di dar vita alle loro passioni e desideri, ma bisogna mettersi alle giuste distanze per evitare che l’una può vedere i movimenti dell’altra, anche se questi avvengono nel completo buio. Altra cosa fondamentale è avere un occhio di riguardo anche per i malintenzionati, anche se questa opzione è solo puramente a titolo di una maggior sicurezza.

Altra alternativa del sesso in spiaggia

Sempre sulla spiaggia è possibile fare del sesso lontano da occhi indiscreti, esso può avvenire grazie all’uso di una tenda, la grandezza di quest’ultima sarà a scelta degli amanti del momento. Una volta che si avrà accesso alla spiaggia la tenda andrà montata per bene e così si avrà modo di viversi le ore di passione senza che ci siano occhi indiscreti che possono guardare ciò che tra i due accade. Allo stesso tempo toglie anche la visuale del cielo stellato, purtroppo per una maggiore sicurezza e per una percentuale maggiore di riservatezza tocca rinunciare ad un lato romantico. Ma nulla toglierà il fragoroso e ripetuto suono delle onde che non si stancano mai di battera a riva, mentre il cielo sarà da ammirare sia prima che dopo l’atto sessuale.

Commenta Qui sotto

comments

Reply